Bluetooth e telefono cellulare su Mandriva 2010

FAQ2

User Rating: / 1
PoorBest 

by Bright77


Vediamo che cosa possiamo fare con un cellulare e la nostra distribuzione linux preferita: se avete fatto qualche prova ma non siete riusciti, non disperate, la soluzione è a portata di pochi click!


Per prima cosa, parliamo del dispositivo bluetooth per PC: a differenza di quanto accade con le periferiche Wifi, quasi tutti i dispositivi bluetooth sono supportati da linux. Non ci sarà affatto bisogno del CD fornito insieme alla periferica, i driver sono già inclusi nel kernel.


Poi avremo bisogno dei programmi di comunicazione: come abbiamo detto in altre occasioni, kdebluetooth4 non è ancora completo, per cui dobbiamo colmare le sue lacune ripegando su gnome-bluetooth.


Configuriamo la comunicazione:

installiamo i pacchetti gnome-bluetooth, gvfs-obex-ftp e nautilus; lo si può fare comodamente da installazione software o velocemente da linea di comando battendo (da root):

urpmi gnome-bluetooth gvfs-obex-ftp nautilus

Poi facciamo l'accoppiamento dei dispositivi, detto anche pairing:

dal menu fate partire gnome-bluetooth, oppure da linea di comando digitate, come utente normale:

bluetooth-applet

Sulla barra delle applicazioni apparirà presto l'icona del dispositivo bluetooth che avremo connesso al nostro PC. Fate click sull'icona col mouse e andare su Preferenze: se necessario, attivare col segno di spunta: Rendere il computer rilevabile, ci servirà per qualche minuto.

Andiamo nelle impostazioni di rete del cellulare, attiviamo il bluetooth e rendiamo il telefono visibile a tutti o rilevabile, scritta che cambia a seconda del produttore. Torniamo sul PC nella schermata delle preferenze e facciamo click su: Configura nuovo dispositivo....

Seguiamo la procedura guidata, niente di difficile, basta leggere le istruzioni e cliccare su Avanti. Dovremo selezionare il telefono tra i dispositivi rilevati e più tardi dovremo inserire un PIN sulla tastiera del cellulare: digitiamolo presto e correttamente. Terminata la procedura, possiamo chiudere tutto e tornare al Desktop. Consiglio di andare sulle impostazioni bluetooth del telefono e di dichiarare il PC: dispositivo fidato.


Che cosa possiamo fare con il nostro telefonino?

* navigare tra le cartelle alla ricerca di foto e contenuti multimediali; per farlo, facciamo click di nuovo sull'icona bluetooth e andiamo su sfoglia i file sul dispositivo.... Per questa operazione, è necessario Nautilus, che vi ho fatto installare poco fa. Speriamo presto di poter fare la stessa cosa con Konqueror. Se state usando KDE3 (quindi probabilmente avete una Mandriva 2009) tutto questo si può fare con Kdebluetooth e Konqueror.

* inviare file al cellulare: se non ci piace gnome-bluetooth, possiamo chiuderlo ed aprire kdebluetooth, però accertiamoci di averlo aggiornato alla versione RC4 (fornita dal MIB, ad esempio) perché le precedenti non vanno tanto bene. Di solito, si riesce ad inviare un file anche senza aver fatto il pairing.

* ricevere file dal cellulare: tutti i telefoni permettono di spedire un file ad un altro dispositivo, accertiamoci però di aver fatto il pairing prima e di aver reso il PC rilevabile. Con gnome-bluetooth, possiamo farlo da preferenze, mentre con Kdebluetooth andiamo su settings poi bluetooth adapters.

* comandare il PC da telefono: possiamo usare il cellulare come un telecomando, installando ganyremote o kanyremote, come sempre da Gestione software o da linea di comando. I due frontend sono perfettamente equivalenti, uno vale l'altro.

urpmi kanyremote

oppure se preferite gli gnomi:

urpmi ganyremote

Sono supportate le più comuni applicazioni linux e le maggiori marche di cellulari, tramite infrarossi, bluetooth o wifi.Potete usare kanyremote anche se state usando gnome-bluetooth e vice-versa. È l'ideale per mostrare le foto ai parenti usando Digikam o per vedere un film. C'è anche la possibilità di operare da linea di comando, ma non è questa la sede per una guida dettagliata su anyremote. Magari nei prossimi giorni...

* sincronizzare la rubrica e i messaggi tra cellulare e PC: ormai da qualche mese, possiamo usare Multisync-gui per sincronizzare la rubrica del cellulare con quella di Kontact, o in alternativa con quella di Evolution.


Ecco come fare:

installiamo multisync-gui tramite

urpmi task-nokiasync-gnome

Per gli utenti KDE, servirà anche

urpmi libopensync-plugin-kdepim kontact kdepim


Ora, iniziamo la configurazione:

* eseguiamo
multisync-gui
* creiamo un nuovo gruppo, chiamiamolo "nokia-contact"
* aggiungiamo un membro al gruppo: selezionare KDE Desktop dall'elenco (sarebbe kdepim-kontact)
* si aggiunge un secondo membro: selezionare SymcML over OBEX client
* fare click sul membro appena inserito "SyncML OBEX Client", comparirà una finestra editor con dei campi XML preimpostati che vanno completati.


Ci sono solo due cose da trovare:

L'indirizzo del cellulare bluetooth (ad esempio: 00:19:79:81:AA:01) - potete trovarlo tramite Kdebluetooth, cliccando su device manager) o da linea di comando con

hcitool scan

e questo è il risultato: 

Scanning ...
00:19:79:81:AA:01 N70

Ancora più difficile (scherzo), trovare il canale SyncML del cellulare - con il cellulare in modalità rilevabile, digitate:

sdptool browse 00:17:79:81:AA:01

Ovviamente, questo funziona con il MIO cellulare, dovrete modificare inserendo l'indirizzo del vostro.
Uscirà un papiro, con una serie di servizi, ognuno col suo canale.
Trovate il canale del servizio SyncML, nel mio caso 11, il testo che dovete cercare è simile a questo:

Service Name: SyncMLClient
Service RecHandle: 0x10003
Service Class ID List:
UUID 128: 00000002-0000-1000-8000-
0002ee000002
Protocol Descriptor List:
"L2CAP" (0x0100)
"RFCOMM" (0x0003)
Channel: 11

Questi due valori (indirizzo e canale) vanno scritti nell'XML menzionato poco sopra, il risultato finale è qui sotto: ricordate di modificare anche gli altri campi, se sono diversi, ad esempio recvLimit deve essere 10000.

Questo è l'esempio completo dell'XML che deve trovarsi nella pagina di configurazione del gruppo SyncML:

<?xml version="1.0"?>
<config>
<!-- (Only for bluetooth) The bluetooth address if the bluetooth mode is selected -->
<bluetooth_address>00:19:79:
81:AA:01</bluetooth_address>

<!-- (Only for bluetooth) The bluetooth channel to use. `sdptool browse $MAC` to search for the correct channel -->
<bluetooth_channel>11</
bluetooth_channel>

<!-- (Only for USB) The usb interface number of the SYNCML-SYNC target. use syncml-obex-client -u (you will need access to the USB raw device) to find it. -->
<interface></interface>

<!-- The string that the plugin will use to identify itself. Some devices need a special string here. -->
<identifier>PC Suite</identifier>

<!-- The syncml version to use: 0 for 1.0, 1 for 1.1 and 2 for 1.2 -->
<version>1</version>

<!-- if the plugin should use wbxml -->
<wbxml>1</wbxml>

<!-- The username to use. Leave empty to not require a username -->
<username></username>

<!-- the password for the username -->
<password></password>

<!-- sets the connection type to use. 5 means obex over usb, 2 means obex over bluetooth -->
<type>2</type>

<!-- If wbxml is enabled, defines wether the wbxml should use string tables -->
<usestringtable>1</
usestringtable>

<!-- Never send ADD command, but send REPLACE (not needed normally) -->
<onlyreplace>0</onlyreplace>

<!-- Workaround around for mobile phones which only use local timestamps and _no_ UTC timestamps! -->
<onlyLocaltime>0</
onlyLocaltime>

<!-- Sets the maximum allowed size in bytes of incoming messages (some device need this option set). Example: 10000 -->
<recvLimit>10000</recvLimit>

<maxObjSize>0</maxObjSize>

<!-- The name of the contacts db. Must be the same as the phones sends -->
<contact_db>Contacts</contact_
db>

<!-- The name of the calendar db. Must be the same as the phones sends -->
<calendar_db>Calendar</
calendar_db>

<!-- The name of the note db. Must be the same as the phones sends -->
<note_db>Notes</note_db>
</config>

A questo punto, si conferma.

Ora marcate col segno di spunta la voce notes nella schermata del gruppo per evitare di sincronizzare le note, funzionalità che, per ora, non è presente.
Confermato il gruppo, andiamo su Aggiorna. Se abbiamo fatto tutto bene, non ci sarà chiesto alcun PIN e la procedura di sincronizzazione copierà i contatti dal telefono al Kontact (o Evolution) e vice-versa.

 

Copyright © 2010 MIB Mandriva International Backports
Creative Commons License
This work is licensed under a Creative Commons Attribution-Noncommercial-Share Alike 3.0 United States License.