Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

About ROSA Desktop distribution and help to users
Post Reply
User avatar
NicCo
Amministratore
Amministratore
Posts: 4740
Joined: 6 December 2007, 19:54

Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by NicCo »

Works on new rosa core (called rosa2019.1) for the next years has just started,
no official announce, so we can see that something is moving in the ABF repos...

Here the proof
http://abf-downloads.rosalinux.ru/rosa2 ... n/release/

Rosa R12, the first based on rosa2019.1, is intended for autumn or winter 2019

Main core: https://www.gnu.org/software/gcc/releases.html
rosa2016.1 started with GCC 5.3 up to 5.5 (GCC 5.3 - December 4, 2015),
rosa2019.1 is starting with GCC 8.3.0 (GCC 9.1 - May 3, 2019), it's 4 year,
a big step forward, hoping we'll see soon then update to gcc 9.1 or newer...


Here first iso
https://abf.rosalinux.ru/platforms/rosa ... ists/26875


I dont know if is working, examing the iso content list all the rpms are rosa2019.1
.
--- Professional experience ---
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.

--- currently I'm playing with ---
LTS Kernels > Linux 4.1.12-nrjQL <<< Linux 3.18.17-nrjQL <<< Linux 3.14.46-nrjQL
EOL Kernels > Linux 3.19.8-nrjQL <<< Linux 3.17.8-nrjQL <<< Linux 3.15.10-nrjQL

User avatar
stefano1956
Utente senior
Utente senior
Posts: 381
Joined: 22 May 2012, 15:50
ROSA: Rosa2016.1
OpenMandriva: Oma 4.1 LX
Kernel: 4.9.124
Desktop: kde
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by stefano1956 »

A questo proposito... ci sono novità? Ho scaricato un o snapshot di 2019 Plasma, ma non ho trovato molto di nuovo...

User avatar
rugyada
Amministratore
Amministratore
Posts: 1545
Joined: 14 July 2008, 22:58
ROSA: ROSA.Fresh R8 64bit
OpenMandriva: OMLx 4.1 64bit
Kernel: kernel-relea current
Desktop: KDE tutta la vita
country: Italy

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by rugyada »

Che io sappia stanno lavorando sul passaggio a rpm4, come abbiamo fatto in OpenMandriva a suo tempo.
(Perchè se vogliono basare ROSA su OpenMandriva, il passaggio è praticamente obbligato :D )
Image
ciauu ciauu, ruru

MIB... e le stelle stanno a guardare.
«I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.»
(Albert Einstein)

User avatar
NicCo
Amministratore
Amministratore
Posts: 4740
Joined: 6 December 2007, 19:54

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by NicCo »

E' proprio vero, i ritardi sono provocati soprattutto al ritorno su RPM4... era ora!
syflo wrote:"Per Rosa tutto si concentra su 2019.0 NICKEL che sarà la versione (desktop enterprise), e sulla RELS (server edition), hanno cambiato in rpm5, troppo difficile mantenere rpm5, si tornerà a rpm4, con tanto di retro compatibilità a rpm5, lo switch non e ancora terminato, la vedo dura..."
Tornando ndietro con la mente ai tempi che furono, un giorno si e l'altro pure, io insistevo per tornare a RPM4, la cosiddetta evoluzione RPM5 non mi aveva mai convinto, neanche un pò...

Mi ero reso conto fin dai primi mesi d'uso che l'RPM5 non era affatto più veloce, anzi lo trovai infinitamente lento nell'aggiornare i pacchetti, i tempi di installazione / disinstallazione di un kernel erano poi lunghissimi, il confronto con mdv2010 che usava ancora RPM4 era impietoso, ma pochi altri sembrarono rendersene davvero conto, o dissimulavano...

Il problema più serio ed invalidante incontrato con le distribuzioni basate su RPM5 è che molte installazioni, senza reali cause, relative a possibili situazioni quali "hardware failures" o "power interruptions", intendo che tutto l'hardware era in ottime condizioni di manutenzione e non subiva mai spegnimenti improvvisi, ma accadeva in maniera abbastanza casuale il danneggiarsi il suo DB (database broken), e molto spesso neanche i comandi per il Recover non portavano al ripristino, per cui si rendeva necessaria una nuova installazione, feci presente più e più volte a ROSA tale gravissimo problema, ma ne fu sempre negata l'esistenza, mi ricorda qualcosa...

Lo stesso sito di RPM5 risulta non più esistente
http://rpm5.org/

esiste ancora il sito di sviluppo, ma è statico...
https://github.com/rpm5

il sito mostra correntemente un unico e solo sviluppatore, il leader ovvero Jeff Johnson, ma l'ultimo post è relativo all'inizio del 2018, segno che il progetto è finito in una lunga stasi oppure è stato del tutto abbandonato
.
--- Professional experience ---
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.

--- currently I'm playing with ---
LTS Kernels > Linux 4.1.12-nrjQL <<< Linux 3.18.17-nrjQL <<< Linux 3.14.46-nrjQL
EOL Kernels > Linux 3.19.8-nrjQL <<< Linux 3.17.8-nrjQL <<< Linux 3.15.10-nrjQL

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 647
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

Ciao a tutti, durante le ferie stavo cercando qualche notizia su Rosa ed mi sono imbattuto un questo .... tradotto dal russo:

https://translate.google.it/translate?h ... ch&pto=aue

Anche Rosa è da considerare defunta o ci sono speranze?

Ciao.
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
NicCo
Amministratore
Amministratore
Posts: 4740
Joined: 6 December 2007, 19:54

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by NicCo »

@astragalo: anch'io fino a 5 minuti ne sapevo ben poco...

l'ultima volta che avevo sentito Pulfer, alcuni messi addietro via Skype, mi aveva confidato che stavano correntemente lavorando ad un importante progetto nazionale, e che avrebbero potuto riprendere lo sviluppo di ROSA Linux, non appena completato questo grande e pesante lavoro, io gli suggerii comunque di cambiare il suffisso dei pacchetti da rosa2019.1 a rosa2020.1 nel caso in cui la prima edizione della nuova distro fosse stata pronta entro l'anno corrente...

adesso, neanche a farlo apposta, controllando la posta, ho ricevuto una mail da uno sviluppatore di ROSA, che mi informa circa il fatto che ROSA LINUX è di nuovo in fase di sviluppo, che stanno compiendo un'importante migrazione, da RPM5 con urpmi, a RPM4 con dnf, in quanto tutto quello che io avevo a suo tempo affermato, e riaffermato parecchie volte, tanto da sembrare un fissato, si è finalmente rivelato essere vero, cioè RPM5 si è una vera schifffffezza...

RPM5 vs RPM4
- RPM5 doveva essere più veloce di RPM4, ma alla fine dei fatti era visibilmente pìù lento,
- si bloccava spesso senza reali motivi, rallentava tanto in installazione o disinstallazione,
- e un paio di volte l'anno era probabile che si rompesse il db e dovevi reinstallare tutto...

così dopo la migrazione di OpenMandriva anche ROSA tornerà a RPM4 e lo gestirà con dnf

comunque sotto, giro tutto il testo per intero, buona lettura...
(mi è appunto stato richiesto di tenere informati gli utenti)
From: Михаил Новоселов <m.novosyolov@rosalinux.ru>
A: Nicolo' Costanza
Cc: Михаил Новоселов
ven 21 ago alle ore 21:52


Hello, NicCo.

I am currently working in ROSA and participating in its migration to rpm4 and know you as a former maintainer of nrjQL kernels.
By the way, the current official kernel - https://abf.io/import/kernel-5.4 - is maintained by me, euspectre@ still maintains abf.io/kernels_stable

I have accidently seen this forum topic: viewtopic.php?f=53&t=4752
First of all, information about migration to rpm4 is here: http://wiki.rosalab.ru/ru/index.php/Пер ... 5_на_RPM_4
Sorry, in Russian only for now. At leat gvm from non-Russian community read this.

Here is a working _test_ minimal ISO image of rosa2019.1 with rpm4 instead of rpm5, dnf instead of urpmi and Anaconda installer: https://abf.io/platforms/rosa2019.1/products/273
Anaconda installer is being integrated becuase of its features, important for corporate users: kickstart-based automatic installations, non-GUI installer, PXE installation. Its GUI is very far from useable, unfortunately, probably we will keep maintaining draklive-install, but there will be problems with drakxtools.

You wrote about rpm5 DB. I agree that there are a lot of problems with it. It crashes randomly, deadlocks randomly during builds on ABF. rpm4 behaves better. Also, rpm4 has new great features, such as OrderWithRequires (I even made https://abf.io/import/order-rpm-generators) or integration with IMA EVM.

rpm4 upstream and Fedora are now moving to sqlite instead of berkely db (https://fedoraproject.org/wiki/Changes/Sqlite_Rpmdb). SQL operations with DB in RPM code are much clearer then the ones with key-values-based bdb. Sqlite API seems to be of a higher level of abstraction. To my mind, it allows to leave working with database to a well maintained database engine and avoid developers of a package manager from being experts in databases. Nobody wanted to debug db issues in rpm5, it requires a huge amount of very special knowledge. Maybe SQL will give a small decrease ins peed, but I hope that it will not be a well measurable one, or maybe it will be even faster. I hope to switch ROSA to sqlite, but the problem is that draklive-install and some usefull drak utils rely on perl-URPM, which can operate only with urpmi and berkely DB in rpm. This has not been solved yet.

If possible, please post this information on MiB forum to allow other people to see this or let me do this. MiB forum can probably be not a bad place for discussions with non-Russian ROSA community and posting news for them.
.
--- Professional experience ---
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.

--- currently I'm playing with ---
LTS Kernels > Linux 4.1.12-nrjQL <<< Linux 3.18.17-nrjQL <<< Linux 3.14.46-nrjQL
EOL Kernels > Linux 3.19.8-nrjQL <<< Linux 3.17.8-nrjQL <<< Linux 3.15.10-nrjQL

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 647
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

Ciao Nicco, è un piacere risentirti e sapere che ancora c'è speranza ;-) d'altra parte siamo da sempre abituati a tempi duri :lol: :lol: :lol:

Se puoi tienici informati, grazie ed a presto.
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
rugyada
Amministratore
Amministratore
Posts: 1545
Joined: 14 July 2008, 22:58
ROSA: ROSA.Fresh R8 64bit
OpenMandriva: OMLx 4.1 64bit
Kernel: kernel-relea current
Desktop: KDE tutta la vita
country: Italy

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by rugyada »

Mah..
Fedorubuntizzare ROSA (installer, tools e parecchio altro da fedora - e il kernel non è più quello figo di Nicco bensì è preso da ubuntu afaik) non incontra i miei gusti personali.
A sto giro mi aspetterei anche un netto cambio di direzione Plasma5 > MATE (per esempio).
...o magari no, visto che hanno un eccellente KDE maintainer come Pulfer ;-)

Ciao a tutti!

PS>
Ho come una sensazione che potrebbero importare anche qualcosaltro da qualchealtraparte (a buon intenditor...), ma me lo tengo per me. Hai visto mai che prendono in considerazione sta roba le lo fanno per davvero :P
Image
ciauu ciauu, ruru

MIB... e le stelle stanno a guardare.
«I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.»
(Albert Einstein)

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 647
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

:D :D :D Ciao, si in effetti hanno perso tanto ormai... si stanno orientando verso il copia e incolla da altre distro, speriamo lo facciamo bene.

Certo che il kernel di Nicco con tutti gli ultra e super era veramente una bomba. ;)

Aspetto fiducioso i prossimi sviluppi / nuovi import.

Magari ogni tanto passaci qualche news o sensazione ;) :D

Ciao.

P.s. Le notifiche delle risposte non mandano più le mail?

edit:

P.P.s. Ho provato l'iso in live, la definirei ad essere generoso in uno stato embrionale, ed è unicamente russo. DE Lxqt.
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
rugyada
Amministratore
Amministratore
Posts: 1545
Joined: 14 July 2008, 22:58
ROSA: ROSA.Fresh R8 64bit
OpenMandriva: OMLx 4.1 64bit
Kernel: kernel-relea current
Desktop: KDE tutta la vita
country: Italy

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by rugyada »

Beh io credo che bisogna allontanarsi dal primo piano (oggi) e osservare tutto il panorama (che inizia da mdv2011).
Inoltre sempre tenendo presente che parliamo di un'azienda, che per definizione è a scopo di lucro.

Fintanto che non ci sono violazioni di copyright, licenze, proprietà intellettuali ecc.ecc. l'azienda ha il diritto di fare le scelte che ritiene opportune al fine per cui è stata fondata. Non ci piove.

Poi che noi utenti comuni potremmo avere equivocato ciò che per loro o era chiaro fin dall'inizio (o forse l'hanno dovuto/voluto modificare strada facendo), non è un problema loro secondo me =)

Aggiungerei che potrebbero esserci stati episodi... come dire? un po' borderline, per me, o che non mi sono piaciuti per niente dal punto di vista etico. Ma vabbè, lasciamo perdere.
Image
ciauu ciauu, ruru

MIB... e le stelle stanno a guardare.
«I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.»
(Albert Einstein)

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 647
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

Be diciamo che hanno aperto una frutta e verdura raccogliendo dei frutti selvatici e hanno sterminato la flora della campagna.

Ora si trovano a dover zappare la terra che purtroppo si trova sempre sotto i piedi.....

Nonostante tutto penso che al momento la R11.1 è una delle migliori distro sulla piazza, il problema è che tagliano le radici la pianta si secca.

Parlando di MIB penso che la fine sia iniziata quando da artigiani di pacchetti hanno cercato di trasformarvi in maintainer, dico trasformarvi perchè per me è sempre stato solo hobby fatto con passione, ed in quella situazione non mi ci sono mai visto.

A presto.

P.s. è sempre un piacere fare quattro chiachere. ;)
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
rugyada
Amministratore
Amministratore
Posts: 1545
Joined: 14 July 2008, 22:58
ROSA: ROSA.Fresh R8 64bit
OpenMandriva: OMLx 4.1 64bit
Kernel: kernel-relea current
Desktop: KDE tutta la vita
country: Italy

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by rugyada »

Ma sai, intanto bisognerebbe sapere se il frutta e verdura l'hai aperto con l'unico intento di vendere giusto quella quantità raccolta per i boschi. E in tal caso chiudi il bilancio zero spese tutto guadagno, tuttalpiù hai soltanto dovuto riempire le cassette.
Altrimenti, magari una motozappa di terza/quarta mano e un extracomunitario che te la fa andare avanti e indietro tutto il giorno per un tozzo di pane con un po' di fortuna si possono rimediare.

Parlando di MIB sinceramente penso che abbia avuto un ruolo fondamentale nella storia di mandriva.
All'inizio fornendo agli utenti pacchetti aggiornatissimi per quanto riguarda il sw già 'a catalogo', e pacchettizzando quello che invece non esisteva.
Potrei sorvolare sulla questione 'qualità', che era sempre costantemente migliore di sicuro dei pacchetti contrib ma anche della maggior parte di quelli degli sviluppatori ufficiali (dipendenti stipendiati dalla S.A.).
Come dicevo, potrei... ma non lo faccio =)

A quel punto hanno provato a reclutarci, come hai detto. Cioè farci lavorare a babbo per un'azienda commerciale. WOW!
Potrei anche sorvolare sul fatto che hanno sempre in ogni occasione dato contro e denigrato il MIB, i suoi membri e il loro lavoro.
Il che fa decisamente a pugni con la loro 'offerta' di diventare maintainers.
Potrei... ma non lo faccio, anzi.
Qualcuno, anche a distanza di tanto tempo, mi dice che è esterrefatto e dispiaciuto di come siamo stati trattati.
Eh, ma se fossero stati esseri normali, non sarebbero lammerda che erano e che sono rimasti pur con il loro vestitino nuovo...

Comunque, in tutto ciò il MIB è servito almeno ad indurli ad aggiornare i pacchetti più velocemente e frequentemente nei repo mdv.
Quindi si potrebbe concludere: Missione compiuta!

PS>
Tu parli di "fine" ma io ho la convinzione che non ci possa essere una fine del MIB, perchè noi tutti ce ne portiamo dentro una parte ovunque stiamo.

PPS>
Anche per me è sempre un piacere fare quattro chiacchiere.
Image
ciauu ciauu, ruru

MIB... e le stelle stanno a guardare.
«I grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione da parte delle menti mediocri.»
(Albert Einstein)

Post Reply