Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

About ROSA Desktop distribution and help to users
User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 655
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

Ciao e buone feste a tutti.
Concordo con Nicco che lo sviluppo di Rosa ormai è in abbandono, se per la R11.1 arrivano ogni tanto degli aggiornamenti (più che altro dei fix non nuove versioni o backport) per la R12 non siamo manco ai preliminari. Ho provato tempo fa delle iso e lasciamo perdere... basti pensare che si avviano di default in russo questo fa capire quanto guardino alla comunity!
Per i kernel non so cosa gli passi per la mente ma io non sono riuscito a fare il login su nessun pc dopo aver installato il 5.4... vabbè continuiamo col 4.XXX... manco a copiarlo bene sono riusciti...
Penso che a breve passerò ad altra distribuzione tanto di quello che fino ad oggi conosciamo non è rimasto quasi nulla nuovi pacchetti rpm4( a dire il vero vecchi anche se migliori dei nuovi), nuovo gestore pacchetti DNF e tool che ormai o sono quelli standard di plasma o i vecchi drake non funzionano quasi più, tanto vale reimparare con qualcosa che abbia un minimo di prospettiva!

Buon 2021 a tutti.
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
NicCo
Amministratore
Amministratore
Posts: 4752
Joined: 6 December 2007, 19:54

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by NicCo »

astragalo wrote:
27 December 2020, 18:14
Per i kernel non so cosa gli passi per la mente ma io non sono riuscito a fare il login su nessun pc dopo aver installato il 5.4... vabbè continuiamo col 4.XXX... manco a copiarlo bene sono riusciti...
Anche a te i nuovi kernel non caricano? Sul LapTop di mio figlio, un ASUS con componentistica 100% Intel, quando ho installato il nuovo kernel non si avviava più, non avevo tempo da perdere, per cui dal Grub ho dovuto selezionare e caricare il vecchio..., poi ho messo in blacklist il kernel
Mi hanno sostituito di punto in bianco, ma non sono affatto riusciti a seguire i miei kernel ".nrj", figurati gli "nrjQL" con tante altre patch da seguire, sincronizzare, configurare.
E dire che mi hanno gettato via come un calzino vecchio, sporco e bucato..., proprio da un giorno all'altro, senza alcuna comunicazione diretta, senza alcun preavviso, senza alcuna spiegazione, senza un pò di empatia, senza ... ... ... , ricevendo proprio zero su tutto, reputo che senza alcun dubbio non meritano che io stia ancora qui a parlare di loro...

astragalo wrote:
27 December 2020, 18:14
Penso che a breve passerò ad altra distribuzione tanto di quello che fino ad oggi conosciamo non è rimasto quasi nulla nuovi pacchetti rpm4( a dire il vero vecchi anche se migliori dei nuovi), nuovo gestore pacchetti DNF e tool che ormai o sono quelli standard di plasma o i vecchi drake non funzionano quasi più, tanto vale reimparare con qualcosa che abbia un minimo di prospettiva!
Mio figlio ha la necessità di seguire le lezioni universitarie con Microsoft Teams, per adesso è costretto ad usare uno smartphone, con tutte le limitazioni che ciò può comportare
Sul PC di mio figlio dove ho, ma ancora per poco, l'ultima installazione di R11.1 in funzione, ho scoperto diverse magagne molto serie ed invalidanti:
dal momento che Microsoft Teams, sembra funzionare adeguatamente solo su Google Chrome, diversamente dagli altri browser (Chromium, Firefox, Opera), da qualche tempo le ultime versioni sia Stable che Beta, non funziona più bene, con nessun sito, dopo qualche minuto d'uso si blocca e manda in freeze irrecuperabile tutto il sistema
Ieri, sentendomi con Giuseppe Ghibò, mi ha dato la dritta, che le versioni correnti di Chrome necessitano una base recente, glibc soprattutto, altrimenti va in blocco... ma anche le obsolete librerie grafiche del driver Intel e/o Mesa potrebbero essere la causa.
Ricordo come le versioni del core di rosa2016.1, sono dell'anno 2015, quindi oramai considerate obsolete anche se fosse una LTS

Per finire, ieri l'altro ho scoperto che non si può più aggiornare, in quanto il database rpm si è nuovamente corrotto, non riparabile, quindi per qualsiasi operazione sui pacchetti, sarebbe da installare nuovamente, ma figurati se installo più ROSA...

Ogni pazienza ha un limite, anche sul PC di mio figlio, con l'inizio del 2021 passerò ad altra distribuzione,
Ma non so ancora quale... tu cosa hai scelto?
se penso a tutto quello che è accaduto, relativamente alla nostra avventura MIB, non posso che essere deluso e disilluso
.
--- Professional experience ---
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.

--- currently I'm playing with ---
LTS Kernels > Linux 4.1.12-nrjQL <<< Linux 3.18.17-nrjQL <<< Linux 3.14.46-nrjQL
EOL Kernels > Linux 3.19.8-nrjQL <<< Linux 3.17.8-nrjQL <<< Linux 3.15.10-nrjQL

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 655
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

Ciao, faccio una premessa e poi ti rispondo....

Dopo lo sconforto dei giorni scorsi mi sono deciso ed ho installato Kubuntu 20.04.1. Utilizzando Rosa R11.1 su 3 pc (portatile personale, desktop ufficio e portatile ufficio) ho deciso di iniziare dal pc meno critico desktop ufficio :lol: :lol: :lol:
Installazione liscia come l'olio semplice e diretta anche se un pò limitata rispettoai nostri vecchi installer, poi è iniziato il dramma!
Avvio e tutto si blocca sulla schermata del loggin (come con Rosa quindi problema kernel 5.4.x mio hardware). Indago un po, penso di configurare il drive vesa visto che provando in modalità sicura riesco a farla partire. Xorg.conf è ormai scomparso e non esiste un drakX11 ok all'avvio uso crtl+alt+F4 eseguo il loggin da terminale e poi startx ed avvio a quel punto abilito il loggin automatico e il pc parte! Alla faccia della semplicità e della sicurezza. Ok il sistema sembra reattivo, visto il catorcio su cui gira,anche se un po instabile un paio di blocchi poi aggiorno tutto, e inizio il ripristino dei dati. Altro dramma! Kubuntu crea l'utente con ID 1000 e tutta la vecchia home era iID 500 tantissimi file non sono accessibili. Non trovo un sistema di gestione utenti da GUI (userdrake) Kuser non è supportato. Avendo sempre gestito i miei pc da interfaccia grafica inizio a pentirmi del passaggio....continuo un pò a lavorare da riga di comando ma molte poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ogni volta che ilpc rimane inattivo per un po di tempo si attiva la schermata di blocco.... senza possibilità di inserire la password. Ciao Kubuntu è stato bello, si fa per dire finché è durato!
Pennina con Rosa R11.1 e in un paio d'ore sono tornato a casa penso che sia ancora valida nonostante gli acciacchi del tempo.

Passiamo alle risposte.

Uso Teams regolarmente si Rosa ho installato il pacchetto messo a disposizione da Microsoft prova ad installarlo.

Mai avuto problemi col batabase dei pacchetti, sempre aggiornato ed installato da grafica. Urpmi o rpm da console solo per installare qualcosa che avevo scaricato sul pc.

Anch'io da qualche mese uso Chrome, mi spiace dirlo ma al momento è il migliore per uso memoria, prestazioni e riproduzone video HD. Firefox sta perdendo molti colpi!

Sul pc di lavoro dopo la reinstallazione sono riuscito ad usare il kernel 5.4. con un trucchetto al primo avvio alla schermata di loggin crtl+alt+F4 poi da root drakX11 e gli dico di usare vesa al riavvio il pc funziona regolarmente ed ad occhio usa anche il driver radeon che udev si piglia in automatico. Ne ho approffittato per passare il FS della root in BTRFS mi sembra più prestante

Oggi ho provato a casa il kernel 5.10 nessun problema di blocchi o loggin, mi ha rirpistinato in grub una vecchia installazione di OMA che non vedevo più da anni, al momento non ho avuto blocchi. Problema riscontrato ha "imbarrato" (traduzione per i non residenti distrutto) VirtualBox che non ha compilato i moduli DKMS. Il resto per ora va.

Stamattina ho provato da live OpenSuse mi ha fatto una buona impressione, ma anche Kubuntu :D :D :D

Per ora resto su Rosa sostituendo EXT4 con BTSFS, vedo se sostituendo o installando di nuovo.Ho visto sul taskmonitor di ABF che qualcosa si muove..

Nei tuoi confronti che ti devo dire si sono comportati come delle merde non c'è altro da dire! Ora si limitano a ricompilare i kernel di altri. Era dai tempi di Mandriva SA e ILND che non vedevo un vigliaccata del genere.

Perché non ci fai un bel nrjQL e non pubblichi lo spec :lol: :lol: :lol: (Natale è passato non dobbiamo essere più buoni!)

Il MIB per me è sempre un bellissimo ricordo di un'esperienza indimenticabile!

Ora vado buon 2021 a tutti belli e brutti, ma soprattutto ai Mibbizzati.

A presto
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
NicCo
Amministratore
Amministratore
Posts: 4752
Joined: 6 December 2007, 19:54

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by NicCo »

astragalo wrote:
31 December 2020, 20:10
Uso Teams regolarmente si Rosa ho installato il pacchetto messo a disposizione da Microsoft prova ad installarlo.
..................
Anch'io da qualche mese uso Chrome, mi spiace dirlo ma al momento è il migliore per uso memoria, prestazioni e riproduzone video HD. Firefox sta perdendo molti colpi!
Allora, se ti funziona adeguatamente, sia Teams (anche lui ha il client attivato) che Chrome, vorrà dire che si è rovinata l'installazione sul Laptop di mio figlio, quindi per perdere il minor tempo possibile, potrei anche provare a reinstallare R11.1 da una recente daily, formattando / root mantenendo la sua /home

Di certo non ho intenzione di perdere tempo, come è capitato a te, imparare Kubuntu o simili
Avevo pensato a Manjaro, sembra bella reattiva e molto aggiornata, forse anche fin troppo...
In passato, avevo installato la MINT MATE, assai più amichevole di Kubuntu, ma non ha Plasma
Mi frullava in testa anche di potergli installare sopra Neverware CloudReady, con Chromium OS

Reputo comunque che le soluzioni a base Linux con Interfaccia simile a Chrome OS dei ChromeBook, potrebbero scardinare il predominio pressocchè totale mantenuto dal duo "MicroSoft Windows" ed "Apple MacOSX", laddove un sistema Linux sul Desktop non è mai riuscito a decollare, e ha mantenuto una platea con numeri modesti intorno all'1%-2%, un sistema veloce e facile da usare come Chromium OS, potrebbe togliere ai principali due contendenti una considerevole fetta di utenti, soprattutto per il semplice fatto che esso funzionerebbe molto bene anche su hardware più datato...

astragalo wrote:
31 December 2020, 20:10
Perché non ci fai un bel nrjQL e non pubblichi lo spec :lol: :lol: :lol: (Natale è passato non dobbiamo essere più buoni!)
SI, certamente, come no... per la Befana...
.
--- Professional experience ---
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.

--- currently I'm playing with ---
LTS Kernels > Linux 4.1.12-nrjQL <<< Linux 3.18.17-nrjQL <<< Linux 3.14.46-nrjQL
EOL Kernels > Linux 3.19.8-nrjQL <<< Linux 3.17.8-nrjQL <<< Linux 3.15.10-nrjQL

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 655
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

SI, certamente, come no... per la Befana...
:lol: :lol: :lol: Digli di attaccare la calza... che ai bambini cattivi gli porta carbone. :lol: :lol: :lol:
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
NicCo
Amministratore
Amministratore
Posts: 4752
Joined: 6 December 2007, 19:54

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by NicCo »

Per sviluppare il porting di un Kernel, dal precedente al successivo, con tuue le feature di un nrjQL, occorrono da 1 a 2 settimane di lavoro, quando e se tutto va bene,

per passare ad esempio dal 5.8 al 5.9, non è una questione solo di .specchi, è una questione di procurarsi e sincronizzare centinaia di patch aggiuntive, controllarne la configurazione se variata (nel global .config), correggere e riadattare gli script in perl per la generazione corretta delle single config (per esempio: nrjQL-laptop.config), necessarie per la differenziazione dei vari kernel flavour, ecc, controllare ed eventualmente risolvere problemi di build, generati gli rpm, occorre ed installarli almeno su 3 o 4 diversi PC, e se l'avvio è OK, infine verificare se tutto va bene nel funzionamento del mondo reale...

NrjQL che ha tante patch e tante estensioni, richiede tantissima attenzione, deve funzionare tutto in ogni sua parte, adesso immagina di dover passare dal 5.8 al 5.10, il tempo richiesto non rimane lo stesso, ma praticamente va a raddoppiare o quasi, adesso pensa cosa possa significare dover passare da decine di versioni dietro alla versione attuale, se tutto andasse bene potremmo avere una 5.10 per Pasqua....

Molto spesso avevate una nuova versione di Kernel in un paio di giorni o poco più, solo perchè io avevo già fatto e completato la maggior parte del lavoro sopra, stavo già lavorando sulle .rc, e avevo già risolto la maggior parte dei problemi incontrati (lo sviluppo sulle rc intero era interno e non veniva pubblicato)

Lo sviluppo di un kernel è come prendere un treno in corsa, al momento giusto, non devi mai perdere lo "Sliding Doors"


Ultima considerane, gli SRPM di KERNEL ONE (nrj + nrjQL), avevano tutto il necessario per essere buildate e funzionare, su ROSA e OpenMandriva (varie versioni), ma anche, fatto che tutti sconoscete...

era sufficiente cambiare un paio di righe, decommentarle, per il build nativo, erano già sugli specchi, per poi procedere all'installazione e il successivo funzionamento su varie versioni di Mageia, PCLinusOS, ecc..., fatto di cui è a conoscenza solo una persona (G.G.), che spesso ricompilava per sè nrjQL per Mga, e poi lo usava li, e una volta per gioco, lo avevamo anche testato su PCLinusOS

Non credo sia mai esistito nella storia, UN sorgente di un Linux KERNEL, capace di tale ubiquità e tale versatilità...

E stavo anche lavorando sull'implementazione su Kernel One, di una modalità RTQL, ovvero la inclusione e fusione della branch full RT con nrjQL, avevo specchio e build corretto, ero al 90% dello sviluppo, mancava mettere a punto la global .config, avevo assistito al quasi completamento dell'avvio di un RTQL, ma adesso è andato tutto perso, e per sempre...

Ho osato, laddove nessuno ha mai osato...

@ Astragalo:
Se sei curioso, vuoi saperne di più, potremmo sentirci al telefono,
con What's App, oppure anche con Skype (il mio account: nickcst)
.
--- Professional experience ---
Kernel designer, engineer, maintainer and tester for ROSA Desktop and OpenMandriva Lx O.S.

--- currently I'm playing with ---
LTS Kernels > Linux 4.1.12-nrjQL <<< Linux 3.18.17-nrjQL <<< Linux 3.14.46-nrjQL
EOL Kernels > Linux 3.19.8-nrjQL <<< Linux 3.17.8-nrjQL <<< Linux 3.15.10-nrjQL

User avatar
astragalo
Collaboratore
Collaboratore
Posts: 655
Joined: 7 December 2007, 18:29
ROSA: Rosa R11.1
OpenMandriva: -
Kernel: 4.15.xx
Desktop: Plasma5
country: Italia

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by astragalo »

Solo chi ha provato a creare rpm può solo immaginare il lavoro che ai sempre fatto per lo sviluppo dei kernel. Mai avrei neanche pensato di imbarcarmi in un'impresa simile.
L'unica cosa che mi spiace è che tutto quello che hai fatto in anni di lavoro sia andato perduto per l'incompetenza di chi non ha saputo dare il giusto valore al lavoro che facevi, senza neanche rendersi conto di quello che perdevano. :( :( :(

A presto ed ancora buon anno a tutti.

P.S.
Si sono curioso :D :D :D ti mando il mio numero in privato, così passate le feste ci sentiamo con calma.
L'erba cattiva non muore mai!!! ;)
:D :D :D

User avatar
rugyada
Amministratore
Amministratore
Posts: 1555
Joined: 14 July 2008, 22:58
ROSA: ROSA.Fresh R8 64bit
OpenMandriva: OMLx 4.2
Kernel: kernel-release
Desktop: KDE tutta la vita
country: Italy

Re: Silently started work on rosa2019.1, first result R12 XFCE

Post by rugyada »

Azzarola...
Non ci si può distrarre un attimo!
Ci siamo andati per niente pesante neh. Bravi, bravi :lol:

Ammetto che questo topic mi è sfuggito da sotto gli occhi ultimamente.
Per il Buon Natale è tardi ormai. Per il Buon Anno si riesce ancora a rimediare =)

PS>
Abbiamo appena rilasciato OpenMandriva 4.2 RC, consiglio di farci un giro di prova.
Image
ciauu ciauu, ruru

MIB... e le stelle stanno a guardare.
«E' bello avere delle certezze, tipo la terra gira, il sole è caldo, se ti prendi con quelli del MIB vieni fanculizzato. Cose semplici, in fondo» (M.C.)

Post Reply